Informazioni pratiche per il viaggio in Cina

Documenti: per il visto in Cina è necessario che il passaporto abbia una scadenza non inferiore a sei mesi dalla data di uscita dalla Cina, e tre foto tessera.

Fuso orario: durante il periodo dell'ora legale il sole in Cina arriva sei ore in anticipo rispetto alI'talia.

Vaccinazioni: nessuna in particolare è richiesta ma siconsiglia di portarsi dei medicinali contro la dissenteria.

Elettricità: 110 / 220 volt 50 Hz. E' consigliabile munirsi di un adattatore per le prese.

Valuta: la valuta è il Yuan (Chinese Yuan Renminbi - CNY) che vale circa 0,10 centesimi di EURO.

Mance: sono consuetudine abituale dare le mance agli autisti dei pullman per le trasferte e agli accompagnatori-interpreti.

Acquisti: a Shaolin e in ogni angolo della Cina ci sono venditori pronti ad allettare il viaggiatore con le proprie mercanzie. Non mancano tuttavia i moderni Shopping Centre dove si può comprare di tutto per il Wushu. Normalmente accettate le carte di credito, dollari USA e EURO.

Cucina: la cucina cinese tradizionale è un po' diversa dai ristoranti cinesi che troviamo in Italia ed è facile che dopo qualche giorno ci si stanchi, pertanto sebbene siano sempre garantiti tre pasti giornalieri è consigliabile portarsi delle scatolette di carne e pesce ecc. da condire nel riso bianco che non manca mai quando si trovano delle pietanze non di proprio gusto. E' anche nostra tradizione portarsi dei spaghetti e del ragù per allietarci qualche sera con le nostre ricette. La cucina cinese non prevede né pane né formaggio e i suoi derivati.

Guide Locali: saremo assistiti da guide locali in ogni momento.